Gianni Belleno
 
torna alla home
 
Gianni Belleno
Suona la batteria fin da giovanissima età, sull’onda dei numerosi gruppi che nascevano e si esibivano nelle cantine ed i locali di Genova. E’ tra i primi batteristi italiani ad avere un approccio moderno allo strumento, con una metodologia specifica ed ispirandosi ai batteristi dei grandi gruppi rock tra la fine degli anni 60 e l’inizio dei 70. Come New Trolls apre i concerti in Italia dei Rolling Stone negli anni 60, formazione: Belleno, De Scalzi, D'Adamo, Rosset e Blandini, gli ultimi due successivamente verranno poi sostituiti da Mauro Chiarugi e Di Palo che entreranno a far parte dei New Trolls.
E' uno dei fondatori dei "New Trolls" (1966) e, al di là di scioglimenti del gruppo nel corso degli anni, ha comunque fatto parte di band nate dall’incontro di elementi fuoriusciti dalla formazione. Fa parte dei “Tritons”, gruppo che ripropone cover di gruppi quali i Rolling Stones e, da solista (con lo pseudonimo di “Johnny dei Tritons”) incide “Twist and shout “ e“Satisfaction”. Fa parte degli “UT” sotto la denominazione di “Nico, Gianni, Frank e Maurizio”. Con i New Trolls realizza album fondamentali nella carriera del gruppo, quali i tre Concerti Grossi di L.E. Bacalov, “UT”, "Canti d'innocenza, canti d'esperienza", “Searching for a land”, “Aldebaran”, “New Trolls”, “FS” e numerosi altri. Partecipa ai numerosi festival pop-rock italiani, fra cui Caracalla e Villa Pamphili a Roma.
Come autore e compositore collabora agli album di Ornella Vanoni, Mina, Anna Oxa, Fausto Leali, Edoardo De Crescenzo e molti altri.
Dal 2001 ha fatto parte di gruppi formatisi attorno a nuclei dei New Trolls , dal 2009 scrive anche brani di Christian Music ( tra le quali spicca La Carezza di Gesu') . Dal 2011 è tra i promotori del progetto degli “Ut New Trolls ”, che ripropone oggi la musica prog, invitando alla riscoperta delle sonorità che tanto hanno avuto successo all’inizio degli anni 70. "La Musica e' la mia Vita ..... e Senza di Lei Io non Vivrei". Nel 2018 con Nico Di Palo ricostistuisce la band
e ricominciano proprio da qui insieme per festeggiare i loro 50 di Amicizia e Musica insieme.